x
 Farmacista

 Medico

 Caregiver

 Altro


  

Bere da bottiglie o bicchieri di plastica provoca emicrania (prima parte)

Pubblicato da Nicolina65 il 20 December 2013

I ricercatori dell’University of Kansas Medical Center hanno registrato un aumento del rischio del 24% per malattie cardiovascolari negli uomini che hanno sofferto di emicrania rispetto a chi non ha la patologia. Da Londra arriva una notizia che convalida alcuni indizi dei ricercatori americani.

Pare che bere da bicchieri di plastica o bottiglie potrebbero essere un danno per milioni di persone in tutto il mondo. Una nuova ricerca ha confermato che una sostanza chimica contenuta in imballaggi sintetici provoca emicranie.

Il Bisfenolo A è già stato collegato a obesità, infertilità e malattie del cuore; ora è stato confermato, attraverso studi tossicologici, che c’è un serio rischio per attacchi prolungati di emicrania. I risultati suggeriscono che chi soffre di emicrania potrebbe essere in grado di ridurre la frequenza e la gravità del mal di testa cambiando abitudini.

Tre adulti su quattro, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, hanno sofferto di qualche forma di mal di testa tra cui emicrania e cefalea di tipo tensivo durante lo scorso anno. In India un numero incalcolabile di persone soffre di emicrania.

Le donne sono tre volte più a rischio rispetto agli uomini di avere l'emicrania già come base di partenza, se poi sommiamo il fattore igiene, cosa alla quale le donne sono più attente, le percentuali aumentano.

Fonte: http://timesofindia.indiatimes.com/