x
 Farmacista

 Medico

 Caregiver

 Altro


  

Quando un fiore provoca forti emicranie

Pubblicato da Nicolina65 il 20 December 2013

Succede in Cina, a una bimba di 16 mesi, una piccina che chiaramente non era in grado di esprimere il malessere e diceva solo che aveva mal di orecchio e mal di testa. I genitori della piccola, dopo 4 mesi di lamenti, si decidono a portarla in ospedale.

I medici sono rimasti sbalorditi dopo la scoperta di un dente di leone che cresceva all'interno del canale uditivo! Il fiore è stato trovato dai medici di Pechino dopo che la bimba è stata portata in ospedale in preda a un pianto di dolore inconsolabile.

I medici hanno detto che il dente di leone era cresciuto nell'orecchio della piccina e aveva completamente riempito la parete del canale uditivo, cosa che potrebbe aver causato un danno grave. Le condizioni di caldo e umido nel canale uditivo possono avere incoraggiato la crescita, ciò che non si spiega invece è come abbia fatto il seme a finire dentro l’orecchio della bimba. Il fiore cresceva già da mesi e aveva raggiunto una lunghezza di 2 centimetri.

In definitiva tutto si è risolto per il meglio, poiché, come ha affermato il pediatra, Dott. Gu Qinglong, medico capo dell'ospedale di otorinolaringoiatria, “anche la minima pressione poteva provocare sanguinamento interno difficilmente individuabile”. Adesso bisogna attendere per avere conferma che l’udito non sia stato compromesso.

Fonte: www.dailymil.co.uk/home/index.html