x
 Farmacista

 Medico

 Caregiver

 Altro


  

Che cosa aspettarsi quando l’emicrania impedisce di recarsi al lavoro (parte seconda)

Pubblicato da Nicolina65 il 20 December 2013

Abbiamo visto quali sono le domande in seguito all’assenza dal lavoro per l’emicrania.

Se il medico della visita fiscale è coscienzioso, può richiedere ulteriori esami: • Tac • RX • Angiografia

In funzione del risultato potrebbe porvi altre domande ancora più specifiche: • Questo è il primo mal di testa che ha mai avuto e interferisce con le attività quotidiane? • Il suo mal di testa si accende improvvisamente ed è esplosivo e violento? • Si potrebbe descrivere il mal di testa come "il peggiore mai avuto", anche se è quello regolarmente accusato? • Ha anche difficoltà di parola, un cambiamento di visione, problemi di movimento agli arti? • Perdita di equilibrio, confusione o perdita di memoria? • Il mal di testa peggiora nel corso di un periodo di 24 ore? • Ha anche la febbre, rigidità nucale, nausea, e vomito con il mal di testa? • Durante il mal di testa se è unilaterale, l’occhio colpito, si arrossa?

A tutte queste domande si può rispondere solo se si tiene un diario aggiornato, cosa che tutti dovremmo fare in particolar modo chi soffre di emicrania invalidante.

Fonte: http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/medlineplus.html